Home » Tipi di piastra per capelli » Piastra per capelli in titanio: le differenze con gli altri tipi di piastre

Piastra per capelli in titanio: le differenze con gli altri tipi di piastre

Se pensi che tutte le piastre per capelli siano uguali, stai sbagliando di grosso.

Quale è il particolare che le rende diverse tra loro?

È il rivestimento delle placche riscaldanti.

Proprio così: si tratta di un dettaglio molto importante e che devi tenere in considerazione.

Ogni piastra professionale per capelli ha le proprie caratteristiche ed il materiale è fondamentale, dato che influenza la forma e la leggerezza del prodotto, senza contare, ovviamente, anche il risultato finale dell’acconciatura.

Oggi sul mercato puoi trovare piastre realizzate con materiali di ogni genere: c’è la piastra in ceramica, c’è la piastra titanio ed addirittura la piastra tormalina.

Devi sapere che tutti e 3 i modelli sono una vera e propria innovazione per questo settore; ciascuno dei materiali è unico ed efficiente per questo compito, dato che agiscono con grande delicatezza sulla chioma e riducono al minimo lo stress termico.

Le differenze tra i materiali

Partiamo dalla piastra in ceramica: si tratta del modello più diffuso nelle nostre case, soprattutto per via del suo costo abbastanza economico.

Piastra per capelli in titanio Philips

Ma non si tratta solo del prezzo: grazie ad una perfetta distribuzione del calore sui capelli, garantisce un movimento fluido e scorrevole; non bisogna nemmeno dimenticare che raggiunge molto velocemente le alte temperature ed agisce delicatamente sui capelli.

Poi c’è la piastra per capelli in titanio: qui siamo su un’altro livello.

Vengono utilizzate quasi sempre da parrucchieri professionisti che vogliono offrirti uno styling perfetto ed in grado di durare nel tempo.

Le piastre per capelli in titanio sono leggere e pregiate e riescono a distribuire il calore in modo omogeneo (proprio come quelle in titanio), riservando sempre una grande attenzione alla salute dei tuoi capelli.

Ma parlando del prezzo, conviene la piastra titanio o ceramica?

Dipende da quali sono le tue esigenze: le piastre in titanio hanno un prezzo decisamente superiore rispetto a quelle tradizionali; il loro costo può variare, partendo da un minimo di 24,00 € fino al massimo di 200,00 €.

Su Amazon trovi delle ottime offerte per le piastre in titanio, a questo LINK ne trovi una speciale.

Si tratta di un buon compromesso tra le caratteristiche del modello base in ceramica e del top di gamma di quello in tormalina.

Ed adesso voglio parlarti proprio di quest’ultime: le piastre in tormalina.

Cosa distingue questo materiale dalla piastra per capelli titanio?

La sua particolarità è che rilascia un effetto ionizzante sulla capigliatura.

Questo interessante materiale riveste la fibra del capello di una patina protettiva trasparente in grado di regalare alla chioma una straordinaria lucentezza ed una lisciatura in grado di resistere al tempo ed all’umidità.

Come hai potuto vedere, ci sono piastre per tutti i gusti!

La scelta però non si ferma qui: in base alle tue necessità, infatti, puoi trovare addirittura delle piastre con rivestimenti combinati.

Ci sono quelle in tormalina e titanio, poi quelle in tormalina e ceramica ed infine, anche quelle in titanio e ceramica.

Ogni “mix” ha i suoi pro e contro, ma c’è una caratteristica che li accomuna tutti: l’impatto del calore sui capelli viene attutido e mantiene la piega molto più a lungo di una piastra tradizionale.

Non vuoi spendere molti soldi per una piastra e cerchi una soluzione economica?

Allora quelle che fanno per te sono le piastre in alluminio o teflon: costano molto poco, ma devo dirti che si rovinano in pochissimo tempo e danneggiano anche il capello con la stessa velocità.

Scommetto che anche tu hai pensato che la piastra rovina i capelli!

Al contrario, la piastra capelli titanio non rovina i capelli, ed infatti viene consigliata particolarmente per chiome già lisce e trattate.

capelli con piastra in titanio

Quella in titanio è realizzata in materiale anallergico, antibatterico ed è al tempo stesso maneggevole, leggera e resistente.

Hai dei capelli ribelli, crespi, spenti o rovinati? Scegli la piastra in tormalina!

Questa, oltre al classico calore rilascia gli ioni negativi, garantendoti uno styling definito ed ultraresistente.

Ti ho parlarto dei vari materiali, ed ora non ti rimane che scegliere. In ogni caso, voglio darti un consiglio.

Prima di metterti all’opera con la piastra, cura i tuoi capelli con dei prodotti a base di cheratina (è una sostanza già presente, di norma, all’interno delle fibre capillari).

Inoltre, utilizza anche maschere rigeneranti e ricostituenti, che, sommate a spray da nebulizzare sulla capigliatura, avrai dei benefici straordinari.

Perché tanta differenza di prezzo fra le piastre?

Non ti preoccupare, adesso ti spiego quali sono i fattori che lo fanno variare: dipende dal rivestimento interno, dalle funzioni dello strumento e la sua tecnologia.

Se non hai tempo da perdere e vuoi spenderci poco, scegli una piastra economica e con le funzioni base.

Sei perplessa riguardo i prezzi delle piastre?

Optando per un prodotto di fascia bassa, però, sarà necessario fare più passate prima di ottenere una lisciatura perfetta (senza contare che peggiorerà la salute dei tuoi capelli).

Potrebbe essere una soluzione da prendere in considerazione se utilizzi la piastra raramente oppure quando sei in viaggio.

Se acquisti un prodotto di alta qualità, avrai dei benefici garantiti dalla sua efficienza e da un’eccezionale assistenza tecnica garantita dal produttore fin dai primi momenti dopo il tuo acquisto.

Se cerchi le migliori piastre che non rovinano i capelli, il prezzo più alto potrebbe corrispondere ad un prodotto che permetta di avere degli ottimi capelli, i quali non si rovinano con il passare del tempo.

Vuoi sapere subito quale è la migliore? (Ti offro qui una comparativa delle più vendute su Amazon).

Bestseller N. 1
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con Display...
1.297 Recensioni
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con Display...
  • Speciale piastra flottante larga 4,5cm. Massimo contatto e senza capelli impigliati.
  • Piastra per capelli realizzata in titanio fornisce una distribuzione uniforme del calore. Lascia i vostri capelli splendenti, setosi e lisci.
  • Temperatura regolabile fino a 230℃(450℉). Dispositivo intelligente di sicurezza di abbassamento della temperatura. Spegnimento automatico dopo 90 minuti di default.
Bestseller N. 2
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio Anti...
208 Recensioni
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio Anti...
  • Piastra flottante di 2,5cm e manico ergonomico per capelli lisci e senza l'effetto crespo.
  • Piastra lisciante per capelli a doppia tensione con gancio appendibile e custodia di velluto. Ottima piastra capelli da portare in viaggio.
  • Impostazione della temperatura regolabile fino a 230℃/450℉, tre temperature predefinite per rendere l'utilizzo ancora più semplice.
OffertaBestseller N. 3
Remington S8590 Keratin Therapy Pro Piastra per Capelli,...
1.258 Recensioni
Remington S8590 Keratin Therapy Pro Piastra per Capelli,...
  • Piastra con rivestimento in Ceramica e Cheratina
  • Sensore Heat Protection: ottimizza costantemente la temperatura per prevenire danni ai capelli
  • Display digitale LCD per la regolazione della temperatura - 5 impostazioni da 160° a 230°C

Come pulire la piastra in titanio e tormalina

La resistenza della piastra per capelli al titanio e quella in tormalina è indiscutibile, ma per avere sempre delle prestazioni al top, devi avere un occhio di riguardo per la manutenzione.

Ecco cosa devi fare: una volta ogni 20 giorni pulisci le placche e le piastre riscaldanti; esegui la procedura a piastra spenta così da non danneggiare le superfici con il panno e soprattutto per evitare di ustionarti per sbaglio.

Elimina eventuali macchie, strofinando delicatamente un panno pulito.

Ti suggerisco di utilizzare il panno in microfibra: questo materiale è perfetto perché non graffia assolutamente.

Quello che devi fare dopo è inumidire un altro piccolo panno pulito morbido con dell’alcool etilico e passarlo sulle placche.

Quando tutto si è asciugato, dai un’occhiata e vedi se le macchie sono sparite; se così non fosse, prendi un cotton fioc ed elimina polvere e sporcizia anche nelle parti più delicate come la spia di accensione o della temperatura o anche il display.

Attendi che tutto si asciughi completamente prima di utilizzare nuovamente la tua piastra (che sia in titanio o ceramica o in tormalina).

Una disattenzione potrebbe alterare il corretto funzionamento del dispositivo o addirittura danneggiarlo per sempre.

Se non puoi fare a meno di avere sempre un look perfetto ed utilizzare la piastra fa parte della tua routine quotidiana, opta per una piastra in ceramica, una piastra al titanio o addirittura in tormalina (quest’ultima è la migliore in tutti i campi).

Concludendo, si tratta di un’ottima piastra che non rovina i capelli e soprattutto con prezzi contenuti, visto che in fin dei conti, si tratta sempre di una piastra per capelli professionale.

Piastra per capelli in titanio: le differenze con gli altri tipi di piastre
3.8 (76%) 5 vote[s]

Lascia un commento